Ubuntu dà il benvenuto ad Electronic Arts nel Software Center

Command & Conquer Tiberium Alliances

Dopo la felice conferma dell’arrivo di un importante punto di riferimento dell’intrattenimento videoludico quale è Valve, con i suoi prodotti di punta Steam e Source Engine su Linux – a partire da Left 4 Dead 2 – si sta timidamente affacciando sui desktop del pinguino il colosso del videogaming Electronic Arts. Jono Bacon ha annunciato sul suo blog lo sbarco nell’Ubuntu Software Center di due titoli della nota casa californiana: Command & Conquer Tiberium Alliances e Lord of Ultima.

Non si tratta di porting nativo come sta per avvenire con Valve, quanto di videogame giocabili via browser; nonostante questo il community manager di Ubuntu sembra piuttosto ottimista sulle conseguenze di questa scelta da parte di EA:

Mentre alcuni pongono l’accento sul fatto che si sta facendo uso di applicazioni web, l’interessante opportunità è che EA ha identificato Ubuntu come canale importante per la diffusione dei propri contenuti. Vorrei incoraggiare la nostra comunità a dare il benvenuto ad Electronic Arts in Ubuntu, scaricare e divertirsi con i giochi.

Command & Conquer e Lord of Ultima sono già disponibili nell’Ubuntu Software Center.

Tag: , ,

Commenti

  1. [1]

    Quindi,se non ho capito male, i “nuovi” pacchetti in realtà non sarebbero che dei link verso i siti web dei due giochi?

  2. [2]

    possono aggiungere anche questo:
    http://goo.gl/xUYev
    cosi poi possono dire che Bethesda e Id Software sono nell’USC, con conequenti rulli di tamburi e soliti comunicati roboanti sul “nulla assoluto”.

  3. [3]

    Articolo deviante, l’USC si becca solo un link, EA non ha identificato in ubuntu un bel niente perchè l’inserimento è a costo zero. Come dire, a caval donato…

  4. [4]

    @telperion – bello vedere gente, che fino a due anni fa usava Ubuntu, rompere le balle ad ogni articolo. Non esiste un atteggiamento più incoerente di questo. Tu e rchie sbandierate il free software e andate contro ogni decisione di Canonical, ma poi i nodi vengono al pettine. No No siete proprio dei bambini cattivi, non si usano flash e driver proprietari nVidia, no no…

  5. [5]

    L’inclusione nel software center di 2 ottimi browser game di EA oltre a fornire un primo esperimento significa che EA dovrà fornire supporto tecnico per eventuali problemi riscontrati su Ubuntu.

    Inoltre quando si installano parte una rapida procedura che sembra collegare l’usc a Origin.
    I soliti Rompiscatole che vogliono vedere il bicchiere mezzo vuoto non mi toccano. Ubuntu è un ecosistema che cresce continuamente, gli altri calano e non poco (suse -50%, fedora -30%, ubuntu +7/8% in un anno difficile visti i problemi causati dalla poca maturità di Unity!):
    http://stats.wikimedia.org/archive/squid_reports/2011-03/SquidReportOperatingSystems.htm
    http://stats.wikimedia.org/archive/squid_reports/2012-03/SquidReportOperatingSystems.htm

    P.s. nella pagina di marzo 2012 bisogna selezionare “average daily request” per avere numeri confrontabili.

  6. [6]

    Lol telperion etichettato come talebano del free software mi mancava… btw penso che come tutti i non-fan (lol a come si fa a essere fan di un sistema operativo) oltre a usare ubuntu si è sempre usato anche altro.

  7. [7]

    @shaitan
    giocaldo è mebmo attivo delle “truppe cammellate”, non farci caso.
    .
    truppe cammellate:
    .
    L’espressione, in senso figurato, è stata recepita dal linguaggio giornalistico e politico per indicare i ‘sostenitori, raccolti in corrente, gruppo di pressione, associazione, di un leader politico o di una linea politica
    .
    fonte Treccani.

  8. [8]

    @telperion – e tu invece fai parte di quelli che sputano nel piatto dove mangiano… bel comportamento non c’è che dire…

  9. [9]

    @giocaldo
    io nel “piatto dove mi diverto”
    (perchè per mangiare sono ALTRI piatti che mi forniscono cibo),
    produco nel mio piccolo guide, articoli tecnici ed altro,
    vedi il mio blog.
    Tu invece, che fai oltre alla “truppa cammellata”?!”

  10. [10]

    certo è che vedere sempre gli stessi commentare in modo negativo ogni notizia relativa ad ubuntu dopo un po’ stanca

  11. [11]

    @telperion – e ridaje… io non ti sto criticando sulla questione del contribuire, che tu lo faccia o meno non è importante, in quanto Canonical ti fornisce un prodotto da urilizzare senza chiederti nulla in cambio (come per utte le distro Linux d’altronde). Io critico l’atteggiamento incoerente che ti porta da utilizzatore a detrattore di Ubuntu, nonostante l’atteggiamento di Canonical sia sempre stato chiaro. Prima entri nel mondo Linux con distribuzione tipo Mandrake e Ubuntu e poi “sputi nel piatto dove mangi”

  12. [12]

    Mai visto qualcosa di così ridicolo, a questo punto ogni browser game dovrebbe essere integrato nel software center?
    E’ solo e semplicemente una mossa pubblicitaria.

  13. [13]

    @giocaldo
    Al netto delle opinioni pro Ubuntu o meno. Hanno fatto un sacco di Hype sulla EA che entra nella galassia Ubuntu e poi, due link a dei giochi via web?
    Davvero, non ti senti come minimo preso in giro? Magari la cosa avrà sviluppi più consistenti, io me lo auguro, ma allo stato attuale è farsesco non trovi?

  14. [14]

    @Telperion
    a prescindere dal fatto che possa o meno essere d’accordo con te non capisco la tua ostinazione a commentare
    “i soliti comunicati roboanti sul “nulla assoluto””

    Te l’ha ordinato qualcuno di leggere questi articoli?

  15. [15]

    @abral – eccolo un altro che critica senza ragionare. E’ ovvio che è una mossa pubblicitaria; EA sta sondando il terreno per vedere se gli utenti Linux sono interessati a qualcosa del genere e tra le tante distribuzioni, Ubuntu con il suo SOftware Center si dimostra il veicolo adatto a questo tipo di marketing… non ci vedo niente di male…

  16. [16]

    tra l’altro includere questi 2 browser game nel software center significa supportare ufficialmente ubuntu e conseguentemente offrire supporto tecnico in caso di problemi.
    Un primo piccolo ma importante passo.

    Inutile comunque discutere: quando arriveranno i titoli di Valve vedremo comunque le stesse critiche dai soliti noti…

  17. [17]

    @Barra – quoto in pieno… però mi sto stufando di rispondere a critiche sterili. Da quando in qua Canonical è diventato un nemico dell’umanità? Criticare va bene, ma bisogna farlo in maniera costruttiva…

  18. [18]

    Sono d’accordo che questa sia solo una mossa pubblicitaria (oltretutto di gusto moooolt discutibile) a favore unicamente di Ubuntu … EA al momento non ha la benchè minima intenzione di sviluppare per Linux nè di aprire il codice neanche dei suoi giochi più vecchi.
    Le dichiarazioni rilasciate ieri all’Ubuntu Developer Summit sono piuttosto facile da interpretare … prima di vedere un gioco EA nativo per Linux nè passerà di acqua sotto i ponti, frenate gli entusiasmi :-)

  19. [19]

    Inserire dei browser game all’interno del Software Center ha poco senso a livello tecnico perciò sono d’accordo con Giocaldo, è evidente che stanno analizzando la situazione.
    Su Linux il gaming ha mercato, basta vedere i dati Humble Bundle.

  20. [20]

    >>>prima di vedere un gioco EA nativo per Linux nè passerà di acqua sotto i ponti, frenate gli entusiasmi
    .
    Però di gioc-aldo, gioca-113, gioca-cyborg, gioca-ilgatto, gioca-juwé. Ne vedrai quanti ne vuoi, tanto che si divertono pure gli “user Windows” adesso! Hanno smesso di fare i gamers, adesso si divertono leggendo i blog frequentati dai ubruttu boys.

  21. [21]

    @telperion, truppe cammellate:
    .
    L’espressione, in senso figurato, è stata recepita dal linguaggio giornalistico e politico per indicare i ‘sostenitori, raccolti in corrente, gruppo di pressione, associazione, di un leader politico o di una linea politica
    .
    .
    Io invece pensavo che truppe cammellate stesse per il significato del loro “arrivo di massa”, nel gioco a chi ingiuria di più archie vince.
    .
    ES. truppe cammellate: Io li percepivo come i beduini che arrivano in massa nelle battaglie con le loro scimitarre sbraitate e roboanti.
    .
    Ecco credevo che si riferisse a questo.

  22. [22]

    @@rchie
    Evita di fare il mio nome ed usare nomignoli. Grazie.

  23. [23]

    Sui cammelli intendo.

  24. [24]

    Per caso cè stata una leggera interferenza? E vero che le interferenze ci sono ad ogni aggiornamento fatto a WP. Dopo i post con le news troncate, adesso interferisce anche con le keybord?

  25. [25]

    Mi affido al buon senso popolare che in base ai tuoi commenti valuterà la tua intelligenza.

  26. [26]

    Tra l’altro Shuttleworth ha nominato su twitter il “gaming via wine” con titoli EA.
    Difficilmente vedremo giochi nativi su linux ma roba “alla picasa” non la vedo così improbabile

    Per il resto vedo tanta “invidia del pene” da parte di ex(ma anche non ex) utenti dei prodotti canonical

  27. [27]

    @Barra
    Non capisco, chi non usa Ubuntu dovrebbe provare invidia per cosa? Per non trovarsi pacchettizzati gli shortcut per i siti EA ?
    Per il “gaming via wine”? Wine è un esclusa Ubuntu!?

  28. [28]

    *esclusiva

  29. [29]

    @Ito
    Saranno solo dei collegamenti, ma almeno l’interesse da parte di EA c’è stato e sarà il tempo a dimostrare se si avranno i frutti oppure sarà un flop.
    Sono i fatti che dimostrano le cose, non le chiacchiere. Ubuntu è l’unica che attira l’interesse commerciale sul desktop e ne abbiamo le dimostrazioni.
    Cercare ogni volta di sminuire ogni accordo o passo avanti sembra un discorso da invidiosi. Esempio “soliti comunicati roboanti sul “nulla assoluto””.
    Le altre distribuzioni stanno facendo qualcosa di meglio??
    Comunque non mi riferisco a te ma faccio un discorso generale.

  30. [30]

    @ito:
    il “gaming via wine” se incluso nel cd di installazione di un titolo EA e con supporto ufficiale da parte di EA (che su osx inpacchetta con versioni adhoc di wine per quello specifico gioco) non mi dispiacerebbe affatto!

  31. [31]

    @Marco-113
    D’accordo con te: aspettiamo i fatti … ad oggi è presto per dire che EA sia *veramente* interessata alla piattaforma GNU/Linux … vedremo :-)

  32. [32]

    @barra [23]
    “Tra l’altro Shuttleworth ha nominato su twitter il “gaming via wine” con titoli EA.
    Difficilmente vedremo giochi nativi su linux ma roba “alla picasa” non la vedo così improbabile

    .
    -
    During a Q&A with Hilleman, he revealed some interesting information: -
    EA have built 14 different products for WINE but are moving away from it
    .
    http://goo.gl/dSgv7
    .
    quindi direi proprio di no.

  33. [33]

    @giocaldo:
    Infatti mi pare di aver detto che è soltanto una mossa pubblicitaria.
    Comunque io non sono d’accordo, perché non mi è mai piaciuta la pubblicità. Guardando la sostanza delle cose, mi sembra del tutto inutile inserire dei link a dei browser game.
    .
    Da questo punto di vista mi sembra molto più interessante il progetto di Mozilla (https://developer.mozilla.org/en/Apps)

  34. [34]

    @abral: il tuo punto di vista(come il mio)non collimerà mai con i loro.
    Ci sono differenze abissali di cosa sia la libertà.

  35. [35]

    D’accordo con Ito. Probabilmente ad oggi non ci sono ancora i numeri indispensabili per un colosso come EA per pianificare lo sviluppo completo di giochi per piattaforma Linux. Un “link” ad una applicazione web invece provoca comunque clamore senza richiedere molte risorse economiche. Chissà!

Inserisci il tuo commento