Ubuntu GNOME Remix: il Software Center sostituirà PackageKit

Gnome App Center

È da poco trapelata la notizia che la prossima release di Ubuntu GNOME Remix, ossia la versione che sarà basata su Ubuntu 13.04, introdurrà un nuovo (o per meglio dire nuovo nell’ambito specifico) software per la gestione tramite interfaccia grafica dei pacchetti software: Ubuntu Software Center.

Ubuntu GNOME Remix infatti utilizza, sin dalla primissima release, gnome-packagekit che a detta di Jeremy Bicha, lo sviluppatore alle spalle del remix basata su GNOME di Ubuntu, risulta molto deludente e con numerose mancanze rispetto all’ormai consolidato Ubuntu Software Center che permette l’aggiunta di recensioni, screenshot e valutazioni da parte degli utenti finali.

Questa soluzione sembra comunque essere temporanea e necessaria date le mancanze di gnome-packagekit e la sua futura obsolescenza in favore di uno GNOME App Center che secondo le previsioni ed i rumor del caso potrebbe diventare realtà solamente con GNOME 4.0, alias GNOME OS.

Tag: , ,

Commenti

  1. [1]

    Massì dai, Ubuntu in fin dei conti l’unica cosa buona che ha portato, oltre la pubblicità e varie collaborazioni con i produttori, è proprio il software center.

    E’ assurdo proprio pensare che sull’ubuntu gnome remix propongano packagekit.

    La cosa doveva essere più semplice di quanto la stanno facendo:

    Le basi di ubuntu, condito dal desktop GNOME e eliminare quell’interfaccia che non serve a nessuno: Unity.

Inserisci il tuo commento