Tag Archives: opengl

LibreOffice 4.4: nuovo back-end per le OpenGL

Gli sviluppatori di Libreoffice sono costantemente al lavoro per migliorare la famosa suite libera per la produttività e l’ufficio. In particolare nel ramo di sviluppo è in arrivo una novità che dovrebbe permettere un miglioramento non indifferente delle prestazioni, si tratta di un nuovo back-end per le OpenGL.

Il developer Michael Meeks ha scritto recentemente un post dove descrive nel dettaglio la situazione del rendering grafico su Libreoffice e di come ha intenzione di migliorare il tutto grazie all’introduzione di nuovo codice che dovrebbe migliorare il supporto a VCL (Visual Class Libraries). Continua »

Tag: ,

Valve: un layer per convertire i giochi Direct3D ad OpenGL

Valve compie un altro passato avanti per aiutare i developer a convertire i loro titoli al toolkit OpenGL. Infatti in questi giorni ha rilasciato ToGL ovvero un layer in grado di facilitare il lavoro degli sviluppatori durante il porting dei giochi basati su Direct3D. Questo tool farà molto felici i team dei giochi indie che spesso sono formati da un piccolo gruppo di persone.

ToGL è stato rilasciato sotto licenza MIT, dunque è aperta la possibilità, anche alle varie aziende che lo useranno, di contribuire al codice del progetto. In particolare ToGL supporta il sottoinsieme di Direct3D 9.0c, la conversione a livello bytecode HLSL in GLSL e ha il supporto ad un paio di funzionalità SM3 come il Multiple Render Targets.

Continua »

Tag: , , ,

Intel, Nvidia, AMD: gli ingegneri lavorano per ridurre l’overhead con OpenGL

Gli sviluppatori di: Intel, Nvidia e AMD che lavorano con le librerie OpenGL sono all’opera per ridurre l’overhead dei loro driver. Si tratta di un parametro che incide molto sulle prestazioni dei giochi e dei vari applicativi che sfruttano le OpenGL.

In particolare i developer delle tre aziende si stanno preparando per il Game Developers Conference 2014, dove verranno presentate alcune demo su come ridurre l’overhead con le OpenGL. Sicuramente questo grande impegno deriva anche dalla partnership con Valve che sta puntando davvero molto su Linux e le OpenGL.

Continua »

Tag: , ,

Valve sviluppa l’OpenGL Debugger su Kubuntu, Ubuntu e Linux Mint

Tra gli aspetti positivi di Steam su Linux e di SteamOS, c’è sicuramente da parte di Valve l’aver rivolto l’attenzione a Linux in una maniera molto particolare e intensiva. A quanto pare gli strumenti per lo sviluppo di videogiochi su Linux non sono sufficienti per l’azienda, che sta per sfornare il suo debugger per OpenGL mediante il testing su Kubuntu 13.10, Ubuntu 12.04 e Linux Mint.

VOGL, ovvero il Valve OpenGL Debugger, è stato annunciato durante gli Steam Dev Days e fa parte del progetto di Valve per abilitare sempre un numero maggiore di sviluppatori a portare il loro materiale su SteamOS e il loro flusso di lavoro verso tutto questo ambiente. L’IDE utilizzato per il debugger di Valve è Qt Creator, mentre la compilazione si poggia su CMake e Clang, per quanto sia supportato anche GCC con tempi di compilazione decisamente più lunghi.

Continua »

Tag: , , ,

Nvidia 3D Vision: ora compatibile anche con Linux

Nvidia 3D Vision è un kit della casa californiana che permettere di usufruire della tecnologia 3D anche sui nostri PC casalinghi. Fino ad oggi il 3D non ha ottenuto un grande successo nei salotti o sui pc visto i suoi costi proibitivi, senza contare che i titoli in 3D sono sviluppati solo per Windows.

Tuttavia un developer indipendente ha realizzato una libreria che permette di sviluppare giochi in 3D usando le OpenGL; il tutto è stato anche reso compatibile con Nvidia 3D Vision rendendo possibile giocare ai titoli in 3D anche su Linux. Dunque il progetto rappresenta un enorme passo avanti per il mondo del gaming sul sistema operativo del pinguino.

Continua »

Tag: , ,

Driver Intel: in arrivo il supporto ad OpenGL 3.2

I developer dei driver Intel e quelli delle librerie Mesa stanno lavorando duramente per offrire prestazioni grafiche sempre migliori, in special modo con i giochi visto il grande interesse che ha Valve per Linux. L’ultimo grande successo di questi due team è l’introduzione del supporto alle librerie OpenGL 3.2: il nuovo codice dovrebbe essere immesso nel ramo principale di Mesa 10. Le OpenGL 3.2 introducono il supporto al geometry shaders e a tante altre estensioni che migliorano la vita ai developer dei giochi e ai giocatori stessi.

L’implementazione del supporto alle OpenGL 3.2 ha portato via parecchio tempo ai developer di Intel e di Mesa, i blob proprietari di AMD e Nvidia supportano già le OpenGL 4.4 ma i driver open source sono molto indietro su questo versante, il supporto alle OpenGL 4.0 dovrebbe arrivare su Mesa verso il 2015. Oltre a queste nuove migliorie su Mesa 10 dovrebbero arrivare anche le nuove librerie Gallium 3D in modo da dare una marcia in più alla prestazioni delle GPU.

Continua »

Tag: , , ,

LibreOffice: arrivato il supporto ad OpenGL Canvas

Dopo due anni di attesa finalmente LibreOffice acquisisce il supporto ad OpenGL Canvas, in questi giorni infatti è stato eseguito il merge del nuovo codice sul ramo di sviluppo del progetto e nelle prossime stable release dovrebbe essere disponibile per tutti questa nuova feature, che migliorerà di molto le performance generati della suite d’ufficio libera. Il supporto alle OpenGL permetterà di sfruttare a pieno l’accelerazione grafica della GPU, cosa molto utile quando si lavora con le slide animate che possono richiedere anche molte risorse, senza contare i casi in cui si usa una grossa mole di dati all’intero di fogli di calcolo o su database.

In totale questa nuova feature ha aggiunto circa 5000 linee di codice al progetto: si tratta di molto codice da mantenere per i developer, ma sicuramente questo farà felice tutti quegli utenti che necessitano del supporto della propria GPU durante il proprio lavoro. La feature è disponibile sia per Linux che per OS X, e presto dovrebbe arriva anche su Windows; il grosso del lavoro è stato effettuato dai developer di OpenSUSE che continueranno il suo sviluppo anche nell’immediato futuro.

Continua »

Tag: , ,

NVIDIA rilascia nuovi driver Beta con supporto ad EGL

Giusto ieri Nvidia ha rilasciato una nuova beta release dei suoi driver 331.31. Questa nuova release porta alcune interessanti novità oltre al solito lavoro di bufixing. È stato finalmente introdotto il supporto ad EGL: ovviamente si tratta di codice sperimentale compatibile solo con Xorg e solo in ambienti a 32bit. Il supporto a questo nuovo backend per le OpenGL è importante perché risulta fondamentale per il funzionamento di Wayland. Tuttavia c’è ancora molto lavoro da fare, infatti questa beta release lavora solo con le OpenGL ES e non che le OpenGL standard, dunque come detto prima è ancora tutto in stato embrionale.

Altra novità interessante di questa beta è il supporto a moduli multipli nel kernel Linux: questa feature è utilissima in presenza di GPU multiple, in modo tale che ogni GPU abbia la possibilità di lavorare con diverse versioni dei driver magari ottimizzate per uno specifico chip. Miglioramenti in arrivo anche per il supporto a RandR 1.4: grazie ai lavori fatti sul sistema di memory cache adesso è possibile ottenere migliori performance su Xorg.

Continua »

Tag: , ,

Mesa: in futuro potrebbe diventare un “mega driver”

Mesa è un insieme di librerie software che forniscono un implementazione generica di grafica 3D grazie alle OpenGL. Mesa viene usato in tutte le distribuzioni Linux per offrire un ambiente grafico subito pronto senza dover installare i driver specifici per la nostra scheda video. È grazie a lui se i Live CD possono funzionare – ovviamente ci sono anche distribuzioni come Ubuntu che caricano anche i blob proprietari dei driver delle GPU, tuttavia buona parte delle distribuzioni evita questo comportamento.

I developer di Mesa svolgono un enorme ed importante lavoro per tutta la comunità e spesso devono rincorrere i developer delle OpenGL per uniformarsi alle nuove API. Senza contare che Mesa viene anche usato come debugger per le applicazioni che sfruttano le OpenGL.

Continua »

Tag: , ,

Plasma 2 e KDE 5: rilasciato un video dimostrativo

I lavori del team di KDE con le librerie QT5 e le OpenGL continuano giorno dopo giorno e malgrado gran parte del team sia concentrato sulla prossima stable release, ovvero KDE 4.11, il developer Sebastian Kügler ci regala un assaggio di quello che troveremo sul futuro (ma non troppo) KDE 5.

Il video, che trovate a fine post, è una “tech demo” nella quale possiamo vedere Plasma 2 e il KDE framework 5 in azione. Quello che nota subito è l’interfaccia molto accattivante che mira all’uso intelligente degli spazi, senza contare che probabilmente è prevista una convergenza dell’interfaccia touch con Plasma Active.

Continua »

Tag: , , , , ,