Tag Archives: solaris

ZFS nativo per Linux

ZFS è il filesystem open sviluppato per Solaris/OpenSolaris di cui Sun/Oracle va orgogliosamente fiera, date le sue avanzate caratteristiche di capacità, continuous integrity checking, deduplicazione, creazione di snapshot e altro.

Un’implementazione ZFS per Linux è disponibile da tempo via FUSE, in user space; non è tuttavia possibile incorporare ZFS nel kernel per motivi di incompatibilità delle licenze.

Per dirla tutta, un sistema operativo con ZFS come filesystem è anche alla base delle motivazioni che hanno portato gli sviluppatori Debian a sostegno dell’ultimo nato (ancora in fase travaglio), GNU/KFreeBSD.

Continua »

Tag: , , ,

Solaris 10 non è più gratis (ma è ancora un po’ open source)

Cominciano a sentirsi i primi cambiamenti della nuova amministrazione Oracle: cambiano i termini della distribuzione di Solaris 10. In precedenza era possibile scaricare gratuitamente il sistema operativo Sun e usarlo oltre i 90 giorni di prova a patto di registrarlo online (non proprio free, ma pur sempre gratis).

Nelle nuove clausole introdotte da Oracle Solaris non è più gratis e nelle mani dei downloader resta solo un periodo di prova di tre mesi, al termine dei quali occorrerà sottoscrivere un contratto per continuare ad usare il sistema:

Continua »

Tag: ,

Oracle pensa al futuro di Solaris e SPARC

Dopo mesi di incertezza e l’approvazione della fusione da parte del dipartimento della giustizia americano (ma non della commissione europea), sembra che Oracle cominci a delineare la sua strategia per i prodotti sviluppati finora sotto il marchio di Sun.

Con questo manifesto pubblicitario, Oracle ha quindi dichiarato l’intenzione di investire sui processori SPARC (anche se sembra che ROCK sia destinato a morire silenziosamente), su Solaris e, soprattutto, sulle prestazioni dei suoi prodotti eseguiti su piattaforme Sun.

Continua »

Tag: , , ,

Preview di OpenSolaris 2009.6: informazioni e screenshot

In questi giorni tutta l’attenzione è concentrata sui rilasci di Ubuntu 9.04, Fedora 11 e Mandriva Linux 2009.1 ma, oltre ad esse, c’è una distribuzione che sta provando a ritagliarsi una quota del mercato desktop pur facendo meno a Linux.

Stiamo ovviamente parlando di OpenSolaris, il progetto comunitario sponsorizzato da Sun che, anche grazie alla direzione di Ian Murdock, sta prendendo sempre più forma; ne avevamo parlato a novembre dello scorso anno in occasione del rilascio della versione 2008.11 ed oggi torniamo sull’argomento vista la disponibilità di una versione preliminare di questo interessante sistema operativo: OpenSolaris 2009.06 build 110

Continua »

Tag: , ,

Sun presenta OpenSolaris 2008.11

Come da programma Sun ha rilasciato OpenSolaris 2008.11, la sua distribuzione basata su kernel Solaris. Disponibile come download gratuito, OpenSolaris 2008.11 risolve la maggior parte dei difetti di gioventù della precedente versione, aggiungendo novità destinate ad accentuare la differenza con Linux, grazie ad alcune tecnologie di casa Sun.

È il caso del Time Slider (di cui avevamo già parlato), perfettamente integrato in Gnome e in grado di utilizzare le funzioni di versioning di ZFS, il file system di cui Sun va più che giustamente orgogliosa, per mostrare la “storia” dei file memorizzati sul disco fisso e recuperarne le versioni salvate in passato. Unica controindicazione è la maggiore richiesta di spazio libero.

Continua »

Tag: , ,

OpenSolaris 2008.5 alla conquista degli utenti Linux

Il lavoro svolto da Ian Murdock è infine approdato ad una versione stabile con OpenSolaris 2008.5. Precedentemente noto come Project Indiana, OpenSolaris è un sistema operativo destinato ai PC (niente SPARC!) sviluppata da Sun basato (manco a dirlo) sul kernel SunOS 5.11 e rappresenta l’alternativa open al noto Solaris, in maniera simile a quanto già fanno RedHat con Fedora e Novell con openSuse.

L’ammiccamento al mondo Linux è più che un’impressione: il Live CD parte e si installa in maniera molto simile a Ubuntu, e le applicazioni incluse (Gimp 2.4, Firefox 2, Thunderbird 2) ricalcano i software che normalmente troviamo delle distribuzioni Linux più aggiornate. A far sentire a casa l’utente ci pensa Gnome 2.22, lo stesso di Ubuntu Hardy, e per concedere anche alle finestre la loro giusta dose di treddì, non può certo mancare Compiz 0.7.4, con tanto di driver video aggiornati e inclusi già nell’installazione di base.

Continua »

Tag: , ,

VirtualBox presenta la versione 1.6

L’ormai ex Innotek ha rilasciato la versione 1.6 del software di virtualizzazione VirtualBox. Si tratta del primo rilascio dall’acquisizione di Sun, e quest’ultima ha già cominciato a far valere i suoi diritti sullo sviluppo dell’applicazione.

A parte il logo e il marchio Sun applicati un po’ ovunque, VirtualBox 1.6 aggiunge il supporto a Solaris sia come sistema Guest che Host. Anche MacOS X ora compare nella lista degli Host accettati, proponendo difatti VirtualBox come un’alternativa gratuita (almeno in parte) a VMware e Parallels.

Continua »

Tag: , , , ,

Rilasciata BeleniX 0.7

In attesa che l’ormai prossimo Project Indiana si presenti in veste definitiva, eccoci oggi a commentare l’ultimo rilascio di BeleniX, interessante distribuzione GNU/Solaris giunta in questi giorni alla versione 0.7. Si tratta di un sistema operativo completamente aperto, basato sul progetto OpenSolaris e disponibile sotto forma di LiveCD.

BeleniX 0.7, come fosse una qualunque distribuzione Linux, si presenta con un discreta dotazione software a corredo, sfoggiando KDE come desktop environment predefinito. La scelta dei programmatori è ricaduta sulla KDE 3.5.8 e questo poiché lo stesso team di sviluppo considera ancora poco matura la pur stabile KDE 4.

Continua »

Tag: , , ,

MilaX, provare OpenSolaris con una LiveCD minimale

Conosciuta in precedenza con il nome DamnSmallSolaris, MilaX è una LiveCD che fa del minimalismo la sua forza. Come Damn Small Linux (DSL), MilaX è contenuta in un’immagine ISO di soli 60MB ma, a differenza di DSL, è basata su Solaris Nevada b81.

Partita come un esperimento, MilaX è diventata una LiveCD OpenSolaris che permette di provare il sistema operativo della Sun ed eventualmente installarlo su pendrive, dischi USB ma anche su computer con hardware obsoleto.

Continua »

Tag: , , ,

Rilasciata OpenSolaris “Indiana” Developer Preview 2

Per tutti gli appassionati del sistema operativo Sun basato su GNU/OpenSolaris, è stata rilasciata da qualche giorno OpenSolari Indiana Developer Preview 2. Come dice il nome stesso, questa release è un anteprima di OpenSolaris dedicata agli appassionati e agli sviluppatori. Non può essere definita stabile perché non tutti i bug sono stati corretti.

“Indiana” è un progetto gestito dal papà di Debian, Ian Murdock, che punta alla creazione di una distribuzione basata sui sorgenti di OpenSolaris. Verrà incluso un semplice installer, un look moderno e l’introduzione di un sistema di gestione pacchetti online.

Continua »

Tag: , ,