Tag Archives: webserver

Il webserver nginx giunge alla versione 1.0.0

Dopo ben nove anni di sviluppo, il celebre server HTTP (oltre che reverse proxy e email proxy) nginx giunge quest’oggi alla sua release 1.0.0.

Scritto da Igor Sysoev per servire le risorse HTTP presso i server Web del portale russo Rambler nella maniera più veloce possibile, nginx utilizza un approccio asincrono e orientato agli eventi al fine di risolvere il noto problema c10k.

Continua »

Tag: ,

Un 2010 sfavillante per Apache

Come è stato il 2010 per ciò che riguarda i Web server? L’importanza di questa domanda è rilevante, poiché l’andamento di tale settore, colonna portante della stessa Internet, definisce anche l’importanza e l’andamento del movimento open source (il principale Web server è open) e di Linux (i maggiori sistemi operativi server su cui gira Apache sono per la maggior parte Linux o Solaris).

Pingdom, elaborando i dati Netcraft (su tutti i domini, e non solamente su quelli attivi sui quali in realtà sarebbe più opportuno concentrarsi), fornisce interessanti stime circa la crescita del Web (che a dicembre 2010 conta 255 milioni di domini, con una crescita del 9% rispetto a quella già straordinaria dello scorso anno) e circa appunto la diffusione dei programmi Web server rispetto al 2009.

Continua »

Tag: ,

Apache 1.3.42, ultimo aggiornamento per lo storico webserver

Un pezzo storico di Internet si appresta ad andare in pensione: Apache Foundation ha infatti annunciato l’ultimo aggiornamento di sicurezza per la versione 1.3 dell’omonimo Web server.

Nata nella seconda metà degli anni novanta, questa versione di Apache è tuttora molto diffusa (OpenBSD la offre come unica scelta possibile, per esempio) nonostante siano state rilasciate ormai da anni sia la versione 2.0 sia la più solida e matura 2.2.

Continua »

Tag: ,

teepeedee2: webserver ultraveloce in LISP

Quando si parla di webserver open source il pensiero corre subito al popolare Apache e ai meno noti nginx e Lighttpd: c’è chi preferisce il primo per la completezza e chi i secondi per la velocità.

Alla lista dei nomi famosi va però aggiunto anche teepeedee2, un nuovo webserver scritto in LISP che vanta il record di velocità nella distribuzione di contenuti dinamici di piccole dimensioni: il blog dell’autore è servito da teepeedee2 stesso e sembra aver retto senza problemi le orde di visitatori provenienti da Slashdot (dove è stato inizialmente segnalato).

Continua »

Tag:

Alternative leggere ad Apache? Ecco la lista di IBM

Se siete alla ricerca di un webserver alternativo ad Apache o IIS da integrare in un vostro progetto o da installare su una macchina non troppo performante, allora IBM DeveloperWorks ha la lettura che fa per voi: una carrellata di webserver “leggeri”, in gran parte aperti/liberi.

La categoria dei server Web leggeri include sia quelli dalle dimensioni ridotte sia quelli che non gravano troppo sulle risorse della macchina che li esegue. Mattows, per esempio, è composto da solo 600 righe di codice C ma supportando anche CGI rappresenta un ottimo candidato per studiare il funzionamento di un server Web.

Continua »

Tag: ,